Fungo medicinale: Ganoderma lucidum – Reishi

anoderma lucidum – Reishi

Fungo parassita e saprofita non commestibile per il suo gusto amaro e la consistenza legnosa. Cresce solitario o in pochi esemplari dalla primavera all’autunno su ceppi di castagno e quercia. In oriente è considerato il “fungo dell’immortalità” o fungo dei 10.000 anni. Fa parte delle 10 sostanze naturali più efficaci.

Effetti benefici:

Il Reishi ha una straordinaria attività adattogena che si manifesta come sostegno generale dell’organismo e stimolo della longevità.

E’ un tonico del fisico e calmante della mente, dona capacità di gestire al meglio lo stress e l’ansia.

La sua azione antinfiammatoria (cortison-like), lo rende utile in caso di asma, bronchite cronica e allergie.

Previene l’insorgenza delle malattie stagionali virali per le sue capacità di dare tono all’organismo e stimolo al sistema immunitario

La presenza di triterpeni riduce colesterolo, ipertensione e inibisce l’istamina.

*La risposta terapeutica su un gruppo di bambini affetti da eczema è stata dell’80% con regressione completa entro 3 mesi.

Il contenuto di germanio stimola una maggior ossigenazione, con miglioramento delle performances anche di tipo atletico, con rinforzo della funzionalità cardiaca, riducendo aritmie e tachicardie.

Il fungo è raccomandato anche per facilitare la detossificazione del fegato, nell’epatite acuta e cronica e nella cirrosi.

È neuroprotettivo e stimola la differenziazione delle cellule neuronali.

Migliora la concentrazione e la memoria.

Tutto ciò che è stato scritto non vuole sostituirsi a diagnosi e cure mediche, ma ha un intento puramente informativo e di stimolo al raggiungimento e mantenimento di una buona salute.

Se pensi che questo argomento possa essere di interesse per i tuoi amici e colleghi, condividilo su...

 

Lascia un commento