Gli undici funghi medicinali più studiati – Micoterapia

11-funghi-medicinali-medicina-cinese

La terapia con i funghi medicinali (micoterapia), nel trattamento di alcune malattie, si sta diffondendo un po’ in tutto il mondo, non solo nei paesi dove si pratica la medicina tradizionale cinese.

Tale medicina consiglia i funghi medicinali non solo come prevenzione, ma anche come cura di malattie; noi europei invece abbiamo perso un patrimonio di conoscenza empirica, ignorando però che solo un secolo fa erbe, cortecce, radici, funghi, ecc. sono stati la base della medicina moderna che ne ha imitato i principi naturali tramite la sintesi chimica.

Tutto ciò che usiamo per restare sani ci è stato regalato dalla natura, ma spesso ce ne dimentichiamo” dicevano l’Abate Kneipp e Ildegarda di Bingen.

L’importanza del Biologico nella coltivazione dei funghi medicinali

Alcuni funghi contengono sostanze straordinarie purché siano utilizzati integralmente nella loro unità di micocomplesso e siano coltivati in modo biologico che vieta l’uso di sostanze chimiche che aumentano l’impulso alla crescita. Tali sostanze “stressano” il fungo che produce così tossine (micotossine) secondo quanto afferma l’Institut fur Ernahrungs und Pilzheilkunde.

Poiché è difficile trovare sul mercato prodotti con funghi a crescita selvatica, occorre fare molta attenzione a ciò che si acquista, bisogna affidarsi ad aziende che li coltivano biologicamente rispettando la loro naturale crescita, su ceppi e terreni non trattati.

Sostanze contenute nei funghi medicinali

  • Glicoproteine (glucani + proteine)
  • Polisaccaridi (betaglucani)
  • Triterpeni
  • Adenosina (antiaggregante piastrinico)
  • Chitina (glucosamina)
  • Enzimi, minerali, vitamine, oligoelementi, aminoacidi ecc.

Vantaggi per la salute dei funghi medicinali

  • Modulazione sistema immunitario
  • Inibizione crescita cellule maligne
  • Disintossicazione
  • Chelazione sostanze tossiche
  • Rinnovo cellulare
  • Antinfiammatori
  • Antiallergici
  • Regolatori delle disfunzioni metaboliche (obesità, diabete, gotta, ipercolesterolemia)
  • Benessere cardiovascolare
  • Rafforzamento psicofisico nei confronti dell’ambiente (adattogeni)

Conosciamo gli 11 funghi medicinali più studiati

  1. Agaricus blazei murrill (ABM)
  2. Auricularia polytricha
  3. Coprinus comatus
  4. Cordyceps sinensis
  5. Coriolus versicolor
  6. Hericium erinaceus
  7. Grifola frondosa-Maitake
  8. Pleurotus ostreatus
  9. Polyporus umbellatus
  10. Ganoderma lucidum – Reishi
  11. Lentinula edodes – Shiitake

Fonte foto: cinese.com

Tutto ciò che è stato scritto non vuole sostituirsi a diagnosi e cure mediche, ma ha un intento puramente informativo e di stimolo al raggiungimento e mantenimento di una buona salute.

Se pensi che questo argomento possa essere di interesse per i tuoi amici e colleghi, condividilo su...

Lascia un commento