Mi presento

il mio nome è Gabriella Francesconi, la mia passione per la natura e i rimedi naturali è iniziata a manifestarsi fin dalla tenera età quando….

andavo scalza per fossi a cercar viole ed erbette selvatiche, con ai piedi solo le ali della spensieratezza.

Per approfondire l’argomento, nel 2003 ho seguito in maniera entusiasta il corso specialistico di Naturopatia presso l’Istituto Riza Psicosomatica di Bologna e nel 2006 ne ho conseguito il diploma. 

Nel 2015 ho conseguito il diploma di Nutritional Cooking Consultant rilasciato da CNM Italia, college inglese abilitato dal MIUR all’insegnamento della Naturopatia in Italia.

Questo diploma mi ha dato la possibilità di conoscere docenti e chef straordinari e di lavorare con loro, come ad esempio ad un corso CNM svoltosi a Roma, dove ho condiviso l’attenzione dei corsisti con Sergio Barzetti, uno chef che coniuga capacità, fantasia e grande sensibilità verso la cucina naturale.

Lezione presso il Sacro Collegio dei Farmacisti di Roma, corso CNM

Evento “La Romagna e i suoi sapori” con lo Chef Barbieri che degusta i miei “monfettini in brodo matto”

Negli anni la passione per le erbe selvatiche, le loro proprietà salutistiche e il loro utilizzo in cucina, mi ha portato a farmi un’esperienza da autodidatta su questo “mondo verde”.

Organizzo camminate con riconoscimento e utilizzo in fitoterapia e cucina delle erbe spontanee, alcune delle quali si possono trovare sul mio libro-quaderno “L’andar per erbe”http://www.gabriellafrancesconi.it/i-manuali-di-culinaria-e-fitoalimurgia/

Realizzo la mia passione e la mia esperienza attraverso consigli di Naturopatia e di cucina, attraverso corsi, conferenze, libri-quaderni e consulenze in studio e a domicilio, che effettuo in particolare  nella provincia di Ravenna, ma anche Ferrara, Bologna e anche fuori regione.

Il mio lavoro è mosso dal desiderio e dall’obiettivo di fare cultura del naturale, motivando le persone a prendersi cura del loro bene più prezioso, cioè la  salute psicofisica.

Che cos’è la Naturopatia?

È chiamata anche medicina non convenzionale o medicina olistica, nel senso che s’interessa dell’salute dell’uomo in modo integrale.

La Naturopatia prende in considerazione molteplici aspetti che possono influire sul benessere della persona, come ad esempio quelli psico-socio-ambientali, questi, possono manifestarsi fisicamente in modo positivo o negativo sul soma (corpo).

Fa parte della Naturopatia la Psicosomatica, branca che prende in esame l’influenza che la psiche ha sulla salute del corpo e cerca di risolvere gli eventuali  conflitti con strumenti e tecniche naturali o può porsi come coadiuvante a cure mediche convenzionali.

La meta olistica della Psicosomatica è quindi il raggiungimento e il mantenimento del benessere generale dell’essere umano, nell’unità corpo e mente.

Chi è quindi il naturopata?

L’etimologia del termine Naturopata deriva dalle parole Phatos (Passione) e Natura, questo sentimento per la natura diventa per il Naturopata una filosofia e stile di vita, che come nel mio caso, cerco di onorare quotidianamente, studiando e cercando di applicare quello che la natura ci ha dato per stare in buona salute.  Ogni Naturopata segue le proprie abilità e utilizza tecniche diverse.

L’alimentazione come stile di vita è il mezzo con cui manifesto la mia passione e la mia esperienza.

Se pensi che questo argomento possa essere di interesse per i tuoi amici e colleghi, condividilo su...

Lascia un commento